Niente

è

più importante

della salute

dei nostri bambini

 

 

 

M A N G I A R E    S A N O

Allerta Alimentare

Aziende

ADDITIVI PERICOLOSI

Additivi Alimentari

S A L U T E  A  T A V O L A

Per un corretto stile di vita: • dieta equilibrata consigliata e seguita da pediatra per bambini ed esperti della nutrizione. • alimenti sani • sport e movimento.

SALUTE e ALIMENTAZIONE

Mangiare correttamente, nelle dosi consigliate da esperti della nutrizione, significa adottare uno stile di vita sano; mangiare cibi non artefatti, integri, freschi, senza…

ALIMENTAZIONE BAMBINI

Gli specialisti della salute dicono che anche se ci sono regole che valgono per tutti, è altrettanto vero che non tutti siamo uguali. Per aiutare i nostri bimbi …

PROFESSIONISTI

C I b i m B O  e  D I N T O R N I

L E   N O S T R E   R U B R I C H E 

A R T I C O L I   RE C E N T I

 

Parmigiano reggiano

Il Parmigiano Reggiano è ritenuto uno tra i tre o quattro formaggi incomparabili del mondo, e questo è l’orgoglio di una tradizione alimentare italiana che risale a circa 800 anni. Realizzato da veri artigiani, accuratamente invecchiato e curato, ogni “ruota” non è solo un’espressione del formaggio.

Grasso nel cibo per bambini? Si, e anche tanto

Grassi, si, molto più di quelli che immaginiamo
Fa bene il gelato  ai bambini? Che ne dite di crocchette di pollo e patatine fritte? Qual’è la quantità di grassi consentita nel cibo per bambini? Ecco lo scoop! Tanti bravi genitori si chiedono  quanti e quali grassi devono essere presenti nell’alimentazione dei propri figli. Secondo LSU Ag Center (Programma di educazione alimentare), per i bambini molto piccoli, al di sotto dei due anni, una certa quantità di grasso presente nel cibo sarebbe consigliato. Lo studio, che potrebbe essere uno scoop a tutti gli effetti, afferma che una quantità contenuta di grasso presente nei cibi fornisce ai bambini al di sotto dei due anni, l’energia di cui hanno bisogno per giocare, imparare e crescere, si, per crescere correttamente devono utilizzare le vitamine dal cibo, e anche per aggiungere sapore agli alimenti.

Grassi come fonte di energia
Ricordatevi:  hanno bisogno di grasso per sviluppare il cervello. La maggiore fonte di nutrienti comunque, deve sempre  essere fornita dai cereali, come pane, pasta e riso; poi verdura, frutta, latticini a basso contenuto di grassi, e fagioli, carne magra e pollame, pesce, uova o nocciole. Quest’ultime con molta cautela perché a 2- 3 anni di età possono causare soffocamento.Mangiare meno grassi (saturi) invece, è un buon consiglio per tutta la  famiglia. Dopo i due anni, i bimbi devono imparare a mangiare correttamente, quindi cibi a basso contenuto di grassi. Se a casa i pasti saranno con pochi grassi per tutti, imparerà facilmente. Per prima cosa quindi limitare più possibile pietanze con grassi (saturi), perché aumentano le probabilità di malattie cardiache in età più matura.

Grassi saturi, cosa sono
I grassi saturi sono solidi a temperatura ambiente: ad esempio il burro, la margarina e il grasso nella carne e mangiarne molti, che siano saturi o meno, porta comunque ad accumulare troppe calorie. L’aumento di peso nel corso tempo può portare al diabete anche in età precoce. Scegliete quindi alimenti magri e a basso contenuto di grassi per aiutare il bambino e mantenere il  peso giusto. Ma ogni tanto lasciarsi andare, godere di un gelatino o di un sacchetto di patatine fritte, fa bene, l’importante è non esagerare fare in modo che nel pasto successivo o, nei pasti del giorno seguente ci siano alimenti con meno, meglio senza, grassi saturi. Un grande aiuto per mangiare evitando più possibile i “grassi” è pianificare, organizzare i pasti in famiglia, e un consiglio: provate ad aggiungere una o due cibi diversi, da provare ogni settimana. Mettete qualche nuova idea a tavola…

Grassi,comprate prodotti che ne abbiano pochi
Tanto per cominciare, decidete di scegliere e comprare prodotti con meno grassi saturi, cominciate con due; poi imparate leggere attentamente l’etichetta, evitate se potete, tutti i cibi ricchi di additivi chimici, scegliete prodotti senza conservanti, ne coloranti, e quelli con meno grassi saturi. In cucina, imitate l’uso di alimenti con alto contenuto di grassi saturi (pancetta, salsiccia, grassi carni trasformate).

Tenete in casa prodotti a basso contenuto di grassi: come ortaggi crudi, frutta, salatini e ciambelle.
Inserite nei pasti e negli spuntini cereali, verdure e frutta.
Acquistate prodotti a basso contenuto di grassi: latte di mucca, yogurt senza grassi o con pochi grassi, formaggi magri.
Usate per i vostri pasti fagioli secchi cotti, pesce, carni magre e carni bianche.
Usate oli vegetali piuttosto che grassi solidi, come come burro, margarina e strutto.
Utilizzate meno grassi quando si cucina, trovate ricette più semplici e sane.
Togliete  il grasso dalla carne e la pelle dal pollo.
Cuocere alla griglia, arrosto,al microonde o saltate in padella. La  frittura è da evitare più possibile, aggiunge grasso.
Limitate salse cremose e condimenti vari.
Se proprio non potete farne a meno mangiate piccole quantità di cibi grassi: patatine fritte,  formaggio.
Consumate più frutta come dessert.

Quale cibo per i nostri bambini? E per noi?

Ci siamo mai chiesti cosa mangiamo? L'etichetta... Leggere l’etichetta di un prodotto alimentare è molto importante, non solo perché ci fa capire cosa acquistiamo ma soprattutto perché ci “dovrebbe” dire esattamente quello che mangiamo ( vedi ultimo caso: le patatine...

Ancora dolci…

Ancora dolci perché la somministrazione di alimenti dolci non può essere uguale per tutti: bisogna infatti tener conto delle problematiche che ogni bambino presenta ( per esempio coloro che sono soggetti a sovrappeso),

CIbimBOè

mangiare senza conservanti, senza coloranti, senza additivi chimici

adottAMItu

adottare è un nuovo modo di vivere, di mangiare, di sostenere

Genuinia

la nostra società che organizza degustazioni, eventi, corsi di cucina e….

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy