È ancora possibile trovarli. Sono piccole realtà, piccole aziende a conduzione familiare che portano avanti la cultura contadina di una volta, fatta di attese e rituali. Sono aziende che non riescono mai a fare grandi quantitativi di prodotto ma sicuramente fanno grande qualità.

I maiali vengono allevati molto spesso in aperta campagna o in spazi ampi; nutriti come si faceva sempre, senza mangimi o altro che alterano il sapore della carne. Vengono allevati nel rispetto della vita e preparati seguendo le più segrete ricette che ognuno si porta dietro dalla nascita.

Spesso troviamo gli insaccati avvolti nei budelli veri del maiale, una piccola ma grande differenza per gli appassionati. Vengono stagionati nei diversi modi dei luoghi e della tradizione, sono curati fin nei minimi dettagli perché non hanno altro che li conservi, che l’insapori che li colori se non la grande passione di chi li ha preparati. Presto faremo un giro per questi luoghi alla scoperta di come si fanno i salumi di una volta.

[nggallery id=38]

[nggallery id=28]

Salumi di una volta, i maiali allevati e curati sono esclusivamente italiani. Le produzioni sono  limitate garantiscono la qualità del prodotto senza conservanti, ne coloranti o altri additivi chimici

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy