Le abitudini alimentari negli ultimi annifile000722328842-300x225 sono notevolmente cambiate.

Mangiamo in modo scorretto, irregolare, troppo spesso le stesse cose con eccessi di calorie, proteine animali, grassi saturi, sodio mentre scarseggiano glucidi, fibre, vitamine, sali minerali. I bambini purtroppo vengono cresciuti con queste nostre vecchie abitudini e sempre più frequentemente ne pagano le conseguenze: l’obesità e le malattie che derivano da un’alimentazione scorretta sono in aumento.

POSSIAMO E DOBBIAMO FARE QUALCOSA  impegnandoci ad insegnare loro ad acquisire una  coscenza alimentare. Non parleremo di rigide diete ma di un  equilibrio alimentare importantissimo per i bimbi e per tutta la famiglia, perchè non dobbiamo dimenticarci che le buone o cattive abitudini si prendono da piccoli.

Cerchiamo insieme di conoscere le necessità alimentari del nostro organismo e le regole essenziali. Insegnamo ai nostri figli una cultura dell’alimentazione e una pratica nutrizionale corretta, sarà loro patrimonio per tutta la vita.

FISSIAMOCI DELLE REGOLE, come:

1) MANGIAMO CON PIACERE SE E’ POSSIBILE .

2) MANGIAMO CON CALMA E SEDUTI CORRETTAMENTE A TAVOLA.

3) MASTICHIAMO BENE IL CIBO.

4) RISPETTIAMO I MOMENTI PER NUTRIRCI SENZA SALTARE I PASTI.

5) MANGIAMO OGNI GIORNO LE GIUSTE QUANTITA’ DI CIBI RICCHI DI PROTEINE MA ALMENO 5 PORZIONI DI FRUTTA E LEGUMI.

6) NON BEVIAMO BEVANDE GASSATE A TAVOLA.

7) NON MANGIARE DAVANTI ALLA TELEVISIONE.

8) IMPARARE A MANGIARE DI TUTTO SENZA ESCLUSIONE.

9) NON MANGIARE SE NON SI HA FAME.

10) NON SPIZZICARE.

 

 

 

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy