senza coloranti, senza additivi chimici può aiutare a mantenere una buona salute e a prevenire le malattie.

insalata-ravanelli-peperoni-pomodoriComprare al supermercato sughi, conserve, prodotti alimentari già trasformati o passare dal “cibi pronti” per arrivare a casa e velocemente riscaldare prima di mettere in tavola, può sembrare una bella idea e un gran risparmio di tempo per le famiglie che hanno sempre più “fretta”, ma alla lunga, questo modo di mangiare, si rivelerà pericoloso non solo per il portafoglio ma soprattutto alla salute. Al contrario, mangiare cibi naturali in porzioni ragionevoli significa fornire al nostro corpo l’energia necessaria per mantenerlo sano, in forma ed aiutarlo a prevenire molte malattie cardiache, il diabete e il cancro.

Questo è quanto riporta questo articolo americano che evidenzia come il problema della sana alimentazione e del cibo naturale sia universale.

“Da molti anni dico che abbiamo bisogno di mangiare a casa”

A parlare è Patty James, rinomata chef di cucina naturale che ha conseguito un master in nutrizione olistica ed è anche autrice del libro di cucina: Più verdure, per favore! Oltre 100 Facili e deliziose ricette per mangiare cibi sani ogni giorno. “Tornare alle origini, indietro nel tempo, credo sia la migliore risposta alla crisi economica; le persone devono capire quello che è importante:  la famiglia, il dialogo…, riunirsi”
Durante l’anno la chef James visita diverse città di tutta l’America per la promozione della sua associazione no profit, Accendi una Luce nei bambini Americani, e parlare con i genitori e i loro bambini di sana alimentazione e di cibo naturale per aiutarli ad adottare corrette abitudini alimentari.

“Una volta educati, informati, i bambini sono disposti a mangiare bene, cibo naturale, più  sano”

dice la James- “Dobbiamo tornare a cibo naturale, integrale non raffinato e a mangiare molte verdure. bimbamangiamelaUn altro punto importante: i pasti devono essere cucinati in casa  perché raccolgono tutta la famiglia, tutti seduti a tavola e mangiare insieme, anche se si tratta di un avanzo di minestra o qualcosa di rimediato all’ultimo minuto; credo la gente debba riscoprire un nuovo modo di mangiare – tutto questo cibo comprato al supermercato – non fa bene. Quello che mi hanno insegnato le mie ricerche, è che mangiare a tavola con tutta la famiglia, anche solo due volte a settimana aiuta a prevenire casi di gravidanza (precoce) e di assunzione di droga, e i bambini spesso vanno meglio a scuola “.  (Sicuramente stare più con i figli ed essere più famiglia incide molto sull’educazione ed il comportamento dei bambini)
Gran parte del problema continua, è che gli americani sono così abituati alla comodità dei prodotti confezionati, ai loro gusti, e anche all’alto contenuto di grassi e zuccheri che hanno, totalmente diversi dai prodotti naturali, che non riescono a farne a meno.
I genitori vogliono fare la cosa giusta“, dice la chef ma molto spesso ” non sanno come.” A questo proposito Patty James  consiglia dei metodi molto semplici per regolare le abitudini alimentari dei loro bimbi. Suggerisce  di preparare le merende che i bimbi portano a scuola, con cibo naturale, sostituendo le patatine fritte con bastoncini di carote e  dolci e biscotti con una mela. “Quando qualcuno spiegherà ai genitori che l’acido fosforico presente nelle bibite gassate impedisce l’assorbimento di calcio (e tutta la nostra massa ossea è definita da quando siamo bambini fino a 18 anni), capiranno che tutti  i ragazzi che bevono bibite gassate e con caffeina prima o poi saranno soggetti a serie conseguenze: Questo non significa che non si possa bere una bibita gassata o due alla settimana, basta farlo con moderazione. ”

“Cucinare in casa è la chiave”

cibo-naturaleA sostenere il tentativo di cambiare le abitudini alimentari americane c’è anche Caroline Cerise, nutrizionista al Touro Infirmary. In questo centro di riabilitazione, la dottoressa Cerise  insegna ai pazienti ad alimentarsi in modo corretto. “Quando si cucina a casa si ha un maggiore consapevolezza di quello che facciamo. Coinvolgere i bambini nella preparazione dei pasti, nella scelta del cibo naturale, non solo li aiuta a capire gli alimenti, ma  potrebbe essere anche un importante primo passo per risolvere il problema dei bambini in sovrappeso. Quando si coinvolgono i bambini  imparano più facilmente.
“Personalmente, mi piace cucinare. Aiuta a togliere lo stress e mi rilassa. Favorisce il senso di comunità. Molta gente va a mangiare fuori per stare insieme; penso che sia molto più divertente quando si cucina in casa e s’invitano gli amici; è più economico e  sono convinta che la gente apprezzi di più questo gesto, inoltre aggiungo, che l’attuale situazione economica sia una bella spinta a tornare a mangiare a casa più spesso. ”
Anche Enti e Associazioni promuovono un ritorno a mangiare cibo naturale, più sano, biologico ma soprattutto consigliano di mangiare alimenti che non abbiano sapori e colori artificiali, conservanti, additivi chimici o che siano organismi geneticamente modificati”, ma cibo semplice cucinato a casa.

Gli alimenti trasformati contengono anche additivi e coloranti sospetti di effetti nocivi. In un articolo pubblicato sul British Journal of Psychiatry nel novembre 2009, i ricercatori della University College di Londra hanno scoperto che mangiare alimenti trasformati che contengono molti grassi aumenta il rischio di depressione, lo studio è stato fatto su 3.486 dipendenti dei servizi civili.

Nel 1973, il Dr. Benjamin Feingold, capo di allergia al Kaiser Permanente Medical Center di San Francisco, ha affermato che alcuni additivi alimentari e coloranti causano iperattività e problemi comportamentali nei bambini.  Successive ricerche hanno sostenuto che le sostanze non hanno causato questi problemi, ma in alcuni bambini, le hanno peggiorate. Uno studio precedente del 1959 ha evidenziato che gli additivi chimici alimentari producono gravi reazioni allergiche in alcune persone, ma nel corso degli anni molti ricercatori hanno contestato i risultati.qualityfood-1024x479
Indipendentemente da quale argomento scientifico prevale, molti nutrizionisti sostengono che è molto importante mangiare cibo  naturale, fresco, coltivato localmente; alimenti non trasformati quando possibile, per una vita più sana.

 

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy