Seguendo il figlio nel suo percorso di studi in agraria, si rende conto che l’idea di agricoltura nel suo insieme si basa soprattutto sulla spettacolarizzazione distorta che viene proposta dai programmi tv, assolutamente inutile da un punto di informativo e di sensibilizzazione dell’utente che ignora invece i danni che produce l’agricoltura industriale. Il metodo di coltivazione biologico, al contrario, viene guardato con sospetto come un ritorno al passato o con sufficienza e bonomia, considerato in ogni modo una faccenda per hippies o visionari senza futuro

Maria Cristina Cantafora

Esperta del Biologico

Leggi i nostri articoli

FRANCESCO SIMINI: LO SCIENZIATO DEL CIBO

Francesco Simini, laureato in Tecnologie Alimentari presso l'Università Cattolica di Piacenza. Ha acquisito 10 anni di esperienza in diversi settori dell'agro-alimentare: dallo stage in una multinazionale Danese che fabbrica fermenti per formaggi e yogurt al...

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy