Mercato degli agricoltori o direttamente in campagna

 

continua il viaggio di Mangiare emozionale, mangiare bene (prima parte)

mercato-naturale6. Introdurre nuovi alimenti

Il mercato è uno dei posti più importanti dove scoprire nuovi alimenti, ma tutte le mamme sanno che ci sono tanti bambini un pò schizzinosi. I consigli che abbiamo dato nell’articolo precedente possono comunque avere un effetto profondo sulla loro volontà di provare qualcosa di nuovo, che ne pensate? Se riflettiamo sul percorso che abbiamo indicato finora vedrete che:

  • abbiamo incontrato il contadino,
  • imparato a conoscere come ha coltivato, o allevato, i vari prodotti,
  • li abbiamo comprati,
  • li abbiamo portati a casa
  • ed infine li abbiamo anche cucinati. Secondo voi, non è naturale adesso che li vogliano anche assaggiare?!

 

7. Saperne di più sulla nutrizione

Per i ragazzi più grandi, il mercato degli agricoltori offre anche l’opportunità di conoscere il motivo per cui la nutrizione e gli alimenti veri sono così importanti per mantenere un corpo sano. Se i vostri figli praticano uno sport, è importante che sappiano che il cibo vero, non artefatto, senza conservanti, senza coloranti, senza additivi chimici è più ricco di nutrienti (fondamentali per essere dei bravi atleti) di cibi trasformati industrialmente. Ma anche se non si praticano sport, è bene capire che il cibo vero è fondamentale per lo sviluppo e la crescita del nostro organismo, perché è ricco di vitamine e minerali che li rendono più forti, più intelligenti e più sani. Sarà anche importante che i ragazzi imparino a riconoscere la differenza tra prodotti veri e prodotti OGM: differenza importante per la scelta dell’alimentazione e il sostegno agli agricoltori

8. Allontanarli dagli schermi

Si, parliamo di tutti gli schermi: televisivi, computer, iPad, telefonini! Sì, sappiamo benissimo che ci state leggendo proprio da uno schermo. Gli schermi sono meravigliosi, ma è necessario capire ed insegnare che hanno un limite di tempo e luogo, perché hanno ha un impatto enorme sulla obesità infantile; troppi bambini restano incollati ad un sedia davanti ad uno schermo per troppe, troppe ore al giorno! C’è la scusa che vogliono guardare ancora una volta Il Re Leone? Bene, portiamoli n campagna oppure a fare un giro al mercato degli agricoltori, così senza troppe discussioni, li allontaniamo dalla TV o dagli schermi che li tengono chiusi in casa. Sgranchirsi le gambe fa sempre bene!

La famiglia unitamercato-naturale

Fare una gita in campagna è un bellissimo modo per trascorrere del tempo insieme con la famiglia, e soprattutto è anche molto piacevole fare tutti qualcosa per il benessere e la salute dei propri cari. Sono tanti i giochi che si possono fare con i bambini piccoli, ma è soprattutto divertente scoprire il cibo, i suoi colori, le sue forme diverse. Scoprire insieme la meraviglia della natura anziché dare per scontato ogni cosa che mangiamo… Ma, oltre a correre per l’aia o per i campi, si possono organizzare indovinelli e caccia al tesoro. Così come organizzare un giorno al mercato, tutta la famiglia, non solo per acquistare ma anche per curiosare, per conoscere, imparare… Tutte e tante piccole banalità, ma saranno il tesoro più importante che porteranno dietro anche da grandi, e magari a vostra insaputa, faranno la stessa cosa con i loro figli.

 

mercato-naturale10. L’importanza della comunità

Sono molti i mercati e mercatini dove troviamo direttamente gli agricoltori, e in questi giorni di festa si moltiplicano anche. Non sono importanti soltanto per acquistare direttamente prodotti fatti da loro ma questi mercatini rappresentano anche una grande possibilità di creare legami e di interagire direttamente con la comunità che vive nelle città. L’acquisto di prodotti locali, delle nostre terre vicine o le tante specialità delle regioni italiane, sono anche un grande esempio, per tanti giovani, di lavori riscoperti e sempre più importanti per la nostra salute ed economia, e motivo di orgoglio per tutti noi Italiani.

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy