AZIENDE

Guarda a quelle mucche e ricorda che i più grandi scienziati del mondo non hanno mai scoperto come trasformare l’erba in latte.

(Mihajlo Pupin)

trattoreneicampi-di-granocC’è una moltitudine di piccole aziende in Italia che conserva, come fosse uno scrigno, la cultura della qualità alimentare e nutrizionale. Aziende che producono prodotti di altissima qualità e soprattutto ricchi di naturali nutrienti, perché rispettano ancora i tempi e i metodi di una volta pur restando al passo con i tempi…Le Aziende che CIbimBO sostiene sono le depositarie di tradizioni e culture in via d’estinzione e costituiscono il nostro vero patrimonio italiano: la cultura, la tradizione del saper mangiare senza conservanti, senza coloranti, senza additivi chimici. Sono piccole aziende che conservano e trasmettono ancora la passione e l‘amore per ciò che fanno, i mestieri di bocca, come li chiamano i francesi. Tutti i prodotti agroalimentari di qualità, fatti come una volta aspettando i momenti giusti per la maturazione come per la lievitazione, per la semina come per la raccolta, con ingredienti tutti italiani, di produzione propria o di aziende tracciate, biologici o a basso impatto ambientale Mestieri che si perdono tra gli scaffali dei supermercati che non offrono ne odori ne sapori ma immagini sottovuoto. CIbimBO vuole riscoprire queste piccole aziende agro-alimentari italianeche producono ottimi cibi sani e naturali, di provenienza garantita, che esaltano soprattutto il valore dei prodotti italiani, regionali, locali, il territorio di appartenenza e la tradizione, l’ambiente e la cultura con la consapevolezza che quando queste eccellenze si incontrano e si fondono in un unico progetto offrono come risultato un importantissimo valore aggiunto: la Qualità, l’unico Made in Italy.

i nostri articoli

Il terremoto e le nostre piccole Aziende

Il terremoto ha distrutto i sogni e le speranze di tante piccole aziende. una manciata di secondi ha portato via, insieme a tante vite umane, purtroppo, il lavoro di tutti i giorni. Acquistare i loro prodotti significa rispettare la loro dignità

Preserved peaches

Preserve peaches according ancient traditions is for Ivana the best practise to preserve her fruit.
In the sunny valley of Valdaso, in the Marche, from several years she prepares delicious jams and syrupped peaches, apricots, cherries….

Aziende Agricole: i valori della tradizione

Le piccole aziende agricole hanno le radici nel tempo Quello che CIbimBO cerca nelle aziende agricole ancor prima di alti standard di qualità e caratteristiche di pregio delle materie prime e dei prodotti, è la loro storia, le loro radici; la cultura della tradizione,...

Le favole di Gaia

Senza conservanti, senza coloranti, senza additivi chimici Questa passione per la tradizione nella trasformazione di prodotti ortofrutticoli in barattoli è adeguata alle moderne categorie di sicurezza alimentare e spinta dalla gioia di offrire sapori, dolci e salati,...

Adotta un orto… in Abruzzo

  Per avere un orto tutto vostro, o meglio, per avere prodotti dell’orto freschissimi  tutto l'anno, sicuramente è da adottare la proposta di Le Favole di Gaia. Nel cuore dell’Abruzzo e nella patria dei confetti, Sulmona, la famiglia Mastrogiuseppe  coltiva,...

Adotta un agnellino se vuoi vederlo crescere…

  E’ forse una delle iniziative più simpatiche quella dell’azienda agricola Mamé, sicuramente una di quelle che piace di più ai bambini: adottare un agnellino. Sarà splendido vedere i piccoli  giocare con cuccioli pelosi che,  come loro, si lasceranno strapazzare...

Adotta un albero: melo, pesco, o…

Molte sono le aziende agricole che coltivano ortaggi, verdura e frutta ed oltre a trasformare i loro prodotti propongono anche qualcosa di diverso:  “Adottare un albero”. L’iniziativa nasce dal desiderio di accontentare  le richieste, sempre molte e diverse di...

Adotta una gallina… anzi 3!

  Cominciamo il nostro tour di adozioni dalla Sardegna dove  l'inventore delle adozioni,  Mario Patteri. Titolare dell’azienda agricola ortofrutticola 3P  ha lanciato la proposta  “Adotta una gallina” già diversi anni fa. L’idea si è rivelata subito  vincente...

Pin It on Pinterest