Nè mela, nè pera,  ma Nashi… ottimo, economico, senza contro indicazioni…

.

E’ originario della Cina centrale, ha una forma tonda ed appiattita come la mela ma è una pera, addirittura giapponese . E’ una pianta antichissima e molto consumata nei paesi orientali dove ne esistono diverse specie. E’ arrivata in Europa dall’America dove l’avevano portata i minatori cinesi che  si erano trasferiti nel periodo della corsa all’oro (Wikipedia), è molto robusta e rustica, ben si adatta alle nostre campagne. Si raccoglie a fine estate e la troviamo fino a quasi tutto febbraio. Non è frequente nei nostri mercati  e quindi in pochi lo conoscono eppure è molto buona  questa pera-mela, ricca di acqua e zucchero, che ha il sapore della pera ma è croccante come una mela. Il nashi è un frutto poco calorico, ricco di magnesio e di altri sali minerali.

Noi lo abbiamo provato con il formaggio, squisito ma ci dicono che è molto buono anche con il prosciutto crudo e con gamberetti ed avocado oltre che in macedonia.

Se non lo trovate in giro chiamateci o scriveteci, vedremo di accontentarvi…

[nggallery id=32]

Pin It on Pinterest

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non Accetto Centro privacy Leggi altre info sulla nostra Cookie Policy